Il “Kintsugi” è l’arte giapponese di aggiustare la ceramica rotta con la lacca mescolata con oro, argento o platino. Significa trasformare un evento negativo in un’esperienza che ci farà crescere, evitando la tentazione di buttare via tutto, ma facendo tesoro delle cicatrici che ci colpiscono. Lavoriamo su noi stessi…